L’alimentazione dei bovini è un aspetto per noi dell’Allevamento Val d’Ozola di grande importanza.

Tutti i foraggi vengono prodotti e stoccati in azienda, a tal proposito abbiamo costruito un moderno fienile seguendo gli accorgimenti di bioedilizia.

Nel periodo estivo le vacche chianine si nutrono all’aperto sui pascoli e sui terreni coltivati ad alta quota.

 



Alimentazione biologica
nei pascoli dell’alto Appennino Reggiano

Tutte le farine con cui si alimentano i nostri bovini vengono prodotte internamente da Azienda Agricola Le Comunaglie a partire da granelle biologiche che sono macinate nel nostro mulino.

Le farine vengono macinate due volte la settimana per mantenere inalterate le proprietà organolettiche della farina stessa.
Questo accorgimento ha consentito un notevole miglioramento della sapidità e della marezzatura delle nostre carni biologiche!

 

Risparmio energetico e bioedilizia

Notevole importanza riveste l’attenzione al risparmio di acqua ed energia, mediante la raccolta dell’acqua piovana, tramite una cisterna, la costruzione di un impianto fotovoltaico sui ricoveri estivi per i bovini, materiali di bioedilizia ed illuminazione a basso consumo.
Coloro che lavorano in azienda, per lo più famigliari, hanno frequentato corsi di formazione sia in ambito dell’agricoltura biologica, che in quella di agriturismo e altrettanto importanti corsi per la sicurezza negli ambienti di lavoro.